Acqua allo zenzero, una bevanda deliziosa per aiutare a perdere grasso nella vita, nelle cosce e per alleviare i dolori articolari

Dimagrire a volte è un lavoro duro e spesso certe diete non ci aiutano molto in questo obiettivo, soprattutto quando producono il temuto effetto yo-yo. Si scopre che l’acqua allo zenzero è un’alternativa perfetta per perdere il grasso della pancia, ma non solo ! Aiuta anche ad alleviare il dolore articolare e molti altri disturbi.

Concentrati sui benefici dell’acqua allo zenzero

Lo zenzero è una radice riconosciuta da tempo per le sue proprietà medicinali. Utilizzato fresco, in polvere, in capsule o sciroppo, i suoi benefici sono molteplici e può alleviare diversi disturbi come nausea, raffreddore, reumatismi o anche stitichezza e gas intestinali. Ha anche un’altra particolarità che è quella di ridurre il grasso corporeo.

La sua efficacia sulla salute si riflette negli antiossidanti che contiene, tra cui il gingerolo che agisce anche come antinfiammatorio. Quest’ultimo, inoltre, si trasforma in composti chiamati shogoals che si trovano principalmente nello zenzero essiccato e che potrebbero proteggere dal morbo di Alzheimer. Inoltre contiene una buona quantità di manganese che facilita il processo metabolico e protegge dai radicali liberi, così come il rame, necessario per la formazione dell’emoglobina e del collagene per riparare i tessuti del corpo.

  • Regolare la pressione sanguigna perché agisce come anticoagulante e aiuta a regolare la pressione sanguigna e a prevenire lo sviluppo di coaguli di sangue.
  • ridurre i livelli di colesterolo LDL che possono essere collegati a malattie cardiache.
  • prevenire la crescita di batteri nel corpo.
  • Migliorare la circolazione sanguigna grazie allo zinco e al magnesio che contiene e quindi migliorare la salute cardiovascolare.

Ma lo zenzero è noto anche per avere proprietà antinfiammatorie.

Uno studio di RMG Biosciences ha infatti evidenziato le qualità dello zenzero come rimedio contro le infiammazioni croniche, grazie ai suoi costituenti antinfiammatori e che potrebbero addirittura essere paragonati alle proprietà farmacologiche degli antinfiammatori. Di conseguenza, i gingeroli, gli shogaol e i paradols che contiene aiutano a ridurre il dolore dovuto all’artrite negli esseri umani.

Lo zenzero può anche aiutarti a perdere il grasso della pancia

Un’altra caratteristica dello zenzero è quella di mantenere un peso sano e perdere il grasso della pancia. Infatti, in uno studio pubblicato sul Journal of Agricultural Science and Food , è stato dimostrato che i ratti in sovrappeso hanno registrato una perdita di peso in un periodo di 30 giorni mediante la somministrazione di gingerolo. Secondo i ricercatori, questa aggiunta di gingerolo come integratore potrebbe rappresentare un’alternativa significativa per il trattamento dell’obesità.

Nello stesso contesto, un altro  studio  ha dimostrato l’azione dell’integrazione di zenzero nei ratti come farmaco per la perdita di peso, portando al contempo a un miglioramento del livello di colesterolo buono HDL nel sangue.

Inoltre lo zenzero aiuta ad aumentare il senso di sazietà e quindi riduce quello della fame e permette un buon controllo del peso. Ha anche un effetto termogenico per stimolare il metabolismo e bruciare calorie.

Come preparare l’acqua allo zenzero ?

ingrédienti

  • Qualche fetta di radice di zenzero fresca biologica
  • 1,5 litri di acqua
  • Succo di un limone (facoltativo)

Preparazione

Far bollire l’acqua e aggiungere le fette di zenzero. Lasciate sul fuoco per 15 minuti poi togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Se lo desideri puoi aggiungere il succo di limone.

Bevi quest’acqua 3 volte al giorno, al mattino a stomaco vuoto, prima di pranzo e prima di cena. Questo trattamento non deve superare i 10 giorni.

Avvertenze

– Lo zenzero non è raccomandato alle donne incinte, soprattutto dopo il primo trimestre di gravidanza.

-Non è raccomandato alle persone che soffrono di malattie del sangue a causa del suo effetto anticoagulante e ai diabetici e alle persone fragili.

-È essenziale chiedere consiglio al proprio medico prima di iniziare un trattamento o una dieta

Leave a Comment