Bucce di banana, non buttarle mai : mettile in una bottiglia d’acqua e usale sempre così !

Probabilmente anche tu sei uno di quelli che gettano le bucce di banana nei rifiuti organici. Niente potrebbe essere più lontano dalla verità : le bucce di banana possono essere riciclate e riutilizzate per svariati scopi. Sono ottimi come fertilizzante per le piante e hanno anche proprietà curative per la nostra pelle e i nostri capelli.

Questi sono i (ri)usi più comuni e conosciuti. Ne esiste però un altro, meno conosciuto ma molto utile. Di seguito spieghiamo di cosa si tratta.

Non buttare mai le bucce di banana : sono preziosissime !

Le bucce di banana sono una preziosa fonte di vitamine e minerali, principalmente magnesio e potassio. Sono utili per pelle e capelli (sono tra gli ingredienti più comuni di maschere, shampoo, balsami e crème) e per concimare le piante, che diventano più forti, più vigorose e più belle .

È sbagliato quindi gettarli nella spazzatura poiché sono questi gli elementi che possono effettivamente rimettersi in circolo in vari modi. Ecco qualcosa che probabilmente non sai : leggi sotto per scoprire di cosa si tratta.

Bucce di banana, mettile in una bottiglia d’acqua e usale così !

Sinceramente non hai mai   pensato alle bucce di banana per tenere lontane zanzare e insetti fastidiosi, vero? Eppure sono ideali anche per questo scopo, soprattutto in primavera ed estate. Usa semplicemente il   metodo casalingo  che consigliamo.

Procurati i   seguenti ingredienti:

  • acqua   400ml;
  • 200 ml di aceto di vino bianco   o   aceto di mele   ;
  • zucchero   200 grammi;
  • banana   1 buccia;
  • Borraccia   con capacità di 2 litri.

Taglia   la bottiglia di plastica a metà con le forbici o un taglierino. In una ciotola   unire   l’acqua, l’aceto e lo zucchero   , quindi mescolare delicatamente fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Versare il composto risultante in metà della bottiglia di plastica e   posizionare   all’interno la buccia di una banana. Posizionate la bottiglia negli angoli della casa particolarmente frequentati dagli insetti, che non ne sopportano l’odore ma sono attratti dallo zucchero presente. Ricordatevi di sostituire la miscela a giorni alterni.

 

In questo modo,  senza repellenti chimici e a costo zero,  terrete lontane    mosche, zanzare e tutti quei fastidiosi insetti che solitamente ci danno fastidio durante i mesi più caldi dell’anno. Non dobbiamo mai dimenticare che i prodotti chimici non solo sono costosi, ma danneggiano anche l’ambiente e le persone che lo abitano. Il metodo fai da te  che vi abbiamo appena proposto    è del tutto naturale e sicuro. Tutto quello che devi fare è provarlo e vedere tu stesso quanto è efficace. Lo pensi anche tu?

Leave a Comment