Come coltivare lo zenzero in casa per averne una scorta infinita

Coltivare lo zenzero in casa è un modo gratificante per avere sempre a disposizione questa radice aromatico e salutare. Ecco una guida passo dopo passo su come coltivare lo zenzero in casa per garantirti una scorta praticamente infinita :

 Cosa Serve :

– **Rizoma di zenzero fresco** : puoi trovare il rizoma di zenzero fresco in qualsiasi negozio di alimentari.
– **Vaso o contenitore** : assicurati che il contenitore abbia fori di drenaggio.
– **Terriccio ricco e ben drenante** : preferibilmente miscelato con compost.
– **Acqua**.

Istruzioni :

1. **Preparazione del Rizoma** :
– Acquista un rizoma di zenzero fresco dal negozio di alimentari. Scegli un rizoma carnoso e nodoso con gemme verdi in crescita.

2. **Germinazione** :
– Taglia il rizoma in pezzi più piccoli, assicurandoti che ciascun pezzo abbia almeno una gemma o un germoglio.
– Lascia i pezzi di rizoma asciugare per un paio d’ore per permettere alla superficie di cicatrizzarsi.

3. **Piantagione** :
– Riempì un vaso o un contenitore con terriccio ben drenante, lasciando spazio sufficiente per il rizoma.
– Pianta i pezzi di rizoma a circa 5 cm di profondità nel terriccio, con le gemme rivolte verso l’alto.

4. **Posizione e Cure** :
– Posiziona il vaso in una zona luminosa ma indiretta. Lo zenzero prospera in luoghi con luce solare diffusa.
– Mantieni il terriccio umido, ma non eccessivamente bagnato. Innaffia regolarmente, evitando di lasciare ristagnare l’acqua nel sottovaso.

5. **Crescita e Manutenzione** :
– Dopo circa 2 settimane, dovresti vedere i primi germogli spuntare dalla superficie del terriccio.
– Continua a tenere il terriccio umido e fornisci una leggera concimazione una volta al mese con un fertilizzante naturale.

6. **Raccolta** :
– Lo zenzero può essere raccolto dopo circa 8-10 mesi, quando il fogliame inizia a ingiallire e a seccare.
– Per raccogliere, solleva delicatamente il rizoma dal terreno, taglia la quantità di zenzero di cui hai bisogno e ripianta il resto per continuare a coltivare.

 Cose da Tenere a Mente :

– **Temperatura** : Lo zenzero cresce meglio a temperature comprese tra i 18°C e i 24°C.
– **Fertilizzazione** : Utilizza un fertilizzante naturale o organico leggero per favorire la crescita.
– **Rigenerazione** : Puoi continuare a raccogliere e piantare il rizoma per una fornitura continua di zenzero fresco.

Coltivare lo zenzero in casa è un processo gratificante e relativamente semplice che ti permette di avere a disposizione una scorta infinita di questa spezia deliziosa per la tua cucina e le tue tisane.

Leave a Comment