Come far crescere un albero di limone dal seme

E sì, coltivare un albero di limone in casa è possibile ed è semplicissimo.

Tutto ciò di cui hai bisogno è un po’ di pazienza e in circa un mese e mezzo avrai i primi germogli di limone. È un sogno, non è vero ?

Provatelo, è un gioco da ragazzi !

METODO DI GERMINAZIONE DEI SEMI

Seleziona tra i tuoi limoni, preferibilmente biologici, l’esemplare più saporito e succoso. Quindi seguire attentamente i 6 passaggi descritti di seguito.

 

img_1550-1
Limone selezionato

1/ Prendi i semi più belli, carnosi e sodi.

2/ Pulirli con acqua pulita e leggermente tiepida per rimuovere completamente la polpa utilizzando uno spazzolino da denti.

3/ Successivamente asciugarli all’aria aperta anche sotto la luce diretta del sole per 8 giorni. I semi devono essere completamente asciutti e puliti come nella foto.

img_0909

4/ Metteteli poi in una ciotola con acqua a temperatura ambiente per 48 ore in modo che i semi si bagnino nuovamente in profondità e le molecole d’acqua penetrino bene all’interno per “svegliare” il seme.

5/ Avvolgere i semi in cotone umido, al riparo dalla luce, al buio più completo (ad esempio in un armadio o in un cassetto) per circa 25 giorni, fino alla comparsa dei germogli. Come le lenticchie che un giorno abbiamo preparato tutti a scuola…

Prestare particolare attenzione a che il cotone rimanga umido ma non fradicio, altrimenti potrebbe formarsi della muffa.

Dovrai quindi effettuare un monitoraggio regolare che ti darà la possibilità di notare che i semi sono cresciuti rispetto al passaggio 3. E questo è del tutto normale, sono pieni d’acqua e i germogli sono in fase di formazione.

Dovrai inoltre inumidire nuovamente i dischetti di cotone tutte le volte necessarie, circa una volta alla settimana.

Attenzione, questa fase di umidificazione è essenziale per la comparsa dei germi. Se li dimentichi un po’ e i dischetti di cotone sono completamente asciutti, inumidiscili abbondantemente, potrebbero non andare persi…

img_1549-1

6/ Piantare quindi delicatamente i semi germogliati in un vasetto (4-5 cm di diametro), non appena i germogli misurano circa 1 cm, dirigendoli verso il basso. In questo caso non è molto grave, la gravità farà il resto e indirizzerà il germe nella giusta direzione.

Ricoprire il suo volume da una volta a una volta e mezza con terriccio molto leggero che aiuterà il corretto sviluppo delle radici.

Innaffiare generosamente senza inzuppare il terreno quindi esporre al sole. I primi germogli emergono in soli 10-15 giorni.

Attenzione, se rompi i germogli è rovinato, è inutile andare oltre. Buttare via e ricominciare🙂

5 giorni dopo compaiono i primi steli e foglie.

Anche 5 giorni dopo, la crescita di steli e foglie è evidente.

 

Giovani germogli di limone
Giovani germogli di limone

Non resta che innestare la tua pianta, che sarà oggetto di un prossimo articolo, mentre provi l’esperimento e la pianta cresce un po’.

Leave a Comment