Come fertilizzare le ortensie per fioriture più grandi e migliori

Le ortensie sono piante amate per le loro spettacolari fioriture che aggiungono un tocco di eleganza e colore a qualsiasi giardino. Per ottenere fioriture più grandi e migliori, è essenziale fertilizzare correttamente queste piante. Ecco una guida dettagliata su come farlo.

1. Scegliere il Fertilizzante Giusto

Per iniziare, è importante scegliere il fertilizzante adatto per le ortensie. Un fertilizzante bilanciato con un rapporto 10:10:10 (azoto, fosforo, potassio) è una scelta eccellente per favorire una crescita sana e fioriture abbondanti. Questo tipo di fertilizzante fornisce tutti i nutrienti necessari in proporzioni equilibrate.

2. Quando Fertilizzare

Il tempismo è fondamentale. Le ortensie dovrebbero essere fertilizzate in due momenti chiave della stagione di crescita :

  • Primavera: All’inizio della stagione di crescita, quando le piante iniziano a sviluppare nuovi germogli. Questo fornirà loro l’energia necessaria per un buon inizio.
  • Domaine d’Inizio : Una seconda applicazione di fertilizzante all’inizio dell’estate aiuterà a sostenere la fioritura e la crescita continua durante i mesi caldi.

3. Come Applicare il Fertilizzante

  • Quantità : Segui le istruzioni sulla confezione del fertilizzante per determinare la quantità esatta da utilizzare. Di solito, una quantità moderata è sufficiente per evitare il sovradosaggio.
  • Distribuzione : Spargi il fertilizzante intorno alla base della pianta, facendo attenzione a non applicarlo direttamente sui gambi o sulle foglie. Una distribuzione uniforme assicura che le radici possano assorbire i nutrienti in modo efficace.
  • Innaffiatura : Dopo l’applicazione del fertilizzante, innaffia abbondantemente le piante. Questo aiuta il fertilizzante a penetrare nel terreno e raggiungere le radici.

4. Monitorare il pH del Terreno

Le ortensie sono sensibili al pH del terreno, che può influenzare il colore delle fioriture :

  • pH Acido (5,2-5,5) : Fioriture blu.
  • pH neutro (6,0-6,2) : Alto de fioriture.
  • pH Alcalino (6,5-7,0) : Fioriture rosa.

Testa regolarmente il pH del terreno e aggiusta di conseguenza. Per aumentare l’acidità, puoi aggiungere solfato di alluminio. Per rendere il terreno più alcalino, usa calce da giardino.

5. Fertilizzanti Organici

Per un approccio più naturale, considera l’uso di fertilizzanti organici come compost, letame ben decomposto o fertilizzanti a base di alghe. Questi migliorano la struttura del terreno e forniscono nutrienti in modo più sostenibile.

En conclusion

Fertilizzare correttamente le ortensie è essenziale per ottenere fioriture grandi e vibranti. Scegli il fertilizzante giusto, applicalo nei momenti opportuni e monitora attentamente il pH del terreno. Con un po’ di cura e attenzione, le tue ortensie ti ricompenseranno con una magnifica esplosione di colori che durerà tutta la stagione.