Come piantare una clematide e quale specie scegliere?

Metodi di moltiplicazione :
1. Prendi talee da 4 a 6 pollici dalla nuova crescita nella tarda primavera o all’inizio dell’estate. Rimuovi le foglie inferiori, immergile nell’ormone radicante e piantale in un terreno ben drenante.
2. Piegare un fusto basso verso terra, ammaccarlo leggermente e seppellirlo nella terra. Una volta che le radici si saranno sviluppate, trapiantare la nuova pianta.
3. Dividere le piante stabilite all’inizio della primavera o dell’autunno, assicurandosi che ogni divisione abbia radici e germogli sani.
Condizioni di crescita :
1. Per una fioritura ottimale, è necessario fornire almeno 6 ore di luce solare al giorno.
2. Piantare in un terreno fertile e ben drenante con compost o materia organica.
3. Installare supporti robusti per le piante rampicanti.
4. Mantenere il terreno costantemente umido, evitando ristagni idrici.
5. Applicare il pacciame attorno alla base per trattenere l’umidità e regolare la temperatura.
Prendersi cura della clematide :
1. Potare secondo il gruppo clematide.
2. Fornire un fertilizzante equilibrato all’inizio della primavera e dopo la prima fioritura.
3. Monitorare la presenza di parassiti e malattie e trattarli tempestivamente.
4. Proteggi la pianta in inverno con pacciame e tela se necessario.
Con questi suggerimenti potrai goderti la bellezza delle clematidi nel tuo giardino anno dopo anno !

Leave a Comment