Ecco come conservare i pomodori freschi per 6 mesi

I pomodori sono un alimento che facciamo largo uso di, tuttavia, sappiamo che il loro sapore al di fuori della stagione non si discosta molto da quello che gustiamo nel periodo di maturazione ottimale. Qui c’è un metodo per conservare i pomodori freschi per 6 mesi.

Ormai siamo abituati ad avere accesso a qualsiasi alimento in qualsiasi periodo dell’anno, senza tener conto della loro stagionalità. Che si tratti di fragole a dicembre o luglio, la stagionalità degli alimenti è importante per promuovere uno stile di vita più sano, conveniente ed ecologico, riducendo al minimo gli sprechi.

Indipendentemente dalla varietà, dal supermercato o dal frutto stesso, spesso ci accorgiamo che i prodotti fuori stagione non hanno lo stesso gusto di quelli acquistati nel loro periodo ottimale. Ecco perché molte persone optano per la coltivazione di un orto casalingo o per l’acquisto di un congelatore capiente per conservare la frutta e la verdura. Anche se il pomodoro si presta bene al congelamento, è importante sapere come farlo correttamente. Ecco alcuni modi per congelare i pomodori.

Perché è importante mangiare frutta di stagione

Scegliere frutta e verdura di stagione è un’azione che ha un impatto significativo sulla nostra salute, poiché ci assicura che i prodotti siano raccolti al momento giusto, garantendo il massimo contenuto nutrizionale. Inoltre, questa scelta promuove la sostenibilità ambientale e favorisce l’uso di prodotti locali, contribuendo a ridurre l’impatto ambientale legato al trasporto e alla conservazione degli alimenti.

Frutta e verdura di stagione

Inoltre, preferire frutta e verdura di stagione può essere  economicamente vantaggioso  , poiché questi prodotti spesso sono meno costosi di quelli fuori stagione.

Conservare i pomodori freschi per 6 mesi

L’estate rappresenta il periodo ideale dell’anno per godere del pomodoro, poiché il mercato offre una vasta gamma di questo frutto ricco di vitamine e dal gusto inconfondibile. Inoltre, ci sono diverse varietà di pomodori tra cui scegliere, a seconda delle preferenze personali e dell’utilizzo culinario previsto.

Se hai in mente di preparare un’insalata mista, una caprese, una salsa di pomodoro, una salsa di cipolla e baccalà, un gazpacho, un soffritto o una salsa, puoi selezionare tra diverse tipologie di pomodori in base alle esigenze specifiche della tua ricetta. Vediamo come conservare al meglio i pomodori.

Conservare i pomodori interi surgelati

È possibile conservare i pomodori interi surgelati in sacchetti di plastica ermetici rivestiti con carta assorbente. Per farlo vi basterà lavare i pomodorini in acqua e aceto e asciugarli bene.

Pomodori congelati

Dopo aver effettuato questa operazione non resta  che inserirli nei sacchetti ermetici  e creare il sottovuoto o con una cannuccia o con la macchina sottovuoto. Puoi  conservarli per 1 mese.

Pomodori a fette

Per congelare i pomodori già tagliati, lavare e asciugare bene i pomodori, quindi  tagliarli a pezzetti della dimensione desiderata. Disponeteli su una teglia foderata con carta da forno e fateli congelare per almeno un’ora. Una volta congelati, toglieteli dalla padella e trasferiteli  nei sacchetti per alimenti, quindi riponeteli nel congelatore. Puoi mantenerlo così dai 3 ai 6 mesi.

Salsa di pomodoro

Questa è un’operazione che siamo abituati a fare. Preparate la salsa di pomodoro  come di consueto, poi lasciatela raffreddare completamente. Una volta raffreddato,  trasferire nei contenitori per alimenti  e congelare.

Tipi di pomodori

Scegliere frutta e verdura di stagione  è un’azione che  contribuisce quindi ad una vita più sana  , poiché gli alimenti vengono raccolti al momento giusto e contengono tutti i loro nutrienti, inoltre è un’azione importante per  l’ambiente  , che ci permette di godere di  prodotti di qualità, duraturi e prodotti convenienti.

Leave a Comment