Ecco perché dovresti bruciare le foglie di alloro a casa

Bruciare le foglie di alloro ? Se sei mai entrato in uno studio di yoga o in una libreria, probabilmente avrai notato che questi luoghi emanano un odore molto particolare. Ciò è dovuto al fatto che in questi luoghi spesso viene praticata la cosiddetta « purificazione ». Si tratta di un rituale dei nativi americani in cui vengono bruciate varie erbe sacre e viene utilizzato il fumo per purificare la stanza. Questo rituale è simile alla combustione dell’incenso.

Perché le foglie di alloro ?

La foglia di alloro è stata al centro della mitologia per migliaia di anni. Ha giocato un ruolo importante nelle tradizioni romane o greche ed è onnipresente nella cultura indiana o caraibica. Per i nativi americani, questa carta può essere sacra ha detto che questa pianta ha resistito alla prova del tempo. Non usare solo le foglie di alloro nei piatti. È anche un ingrediente frequentemente utilizzato nella preparazione di crème, lozioni, colonie, saponi e detersivi.

 

Benefici dell’alloro

Tradizionalmente questa foglia viene utilizzata per le sue proprietà sedative, analgesiche, antiemetiche e antinfiammatorie. È rinomato per le sue proprietà antibatteriche e antifungine. Abbassa la pressione sanguigna e regola la frequenza cardiaca.

La foglia di alloro può essere assunta anche come tisana per curare l’insonnia, lo stress cronico e gli sbalzi d’umore improvvisi.

In ambito culinario è utile per regolare il glucosio e il colesterolo nella cottura di alcuni cibi, in particolare per i diabetici che desiderano proteggersi dai calcoli renali. Nelle tisane l’alloro può prevenire la proliferazione e la diffusione della leucemia.

Come utilizzare le foglie di alloro ?

Come utilizzare le foglie di alloro ?
Come utilizzare le foglie di alloro ?

Non esitate a includerlo in tutte le vostre ricette di piatti caldi per sfruttare appieno i suoi benefici, ma assicuratevi di rimuoverlo prima di servire per non soffocare.

Se ti senti stressato o di cattivo umore, metti semplicemente una o due foglie di alloro in un barattolo di latta e metti il tutto in un contenitore o vassoio resistente al calore, quindi brucia la carta. Puoi farlo nella tua camera da letto o nel tuo ufficio. Lasciare scoppiettare per 10 minuti. Assicurati che le finestre siano chiuse in modo che il vento non vi soffi attraverso e tieni il vassoio lontano da tutto ciò che potrebbe essere infiammabile (come carta, legno o biancheria). Se la tua casa è dotata di un rilevatore di fumo, spegnilo per evitare avvisi non necessari.

Una volta dentro, il fumo della pianta rilasserà i muscoli e la mente. Sarai più zen e ti sarà più facile concentrarti su ciò che devi fare. Quando hai finito, posiziona il contenitore pieno di cenere all’esterno.

Altre piante da utilizzare per la fumigazione naturale nella tua casa

SALVIA BIANCA:

Salvia nota per purificare la stanza di una persona malata, espellendo i cattivi sentimenti e tenendo lontane le energie negative. Ha la capacità di purificare l’aura, la casa e gli oggetti esistenti. È l’erba più potente in termini di purificazione ed efficacia.

ERBA DI SAN GIOVANNI:

Se lo bruci come incenso durante il solstizio d’estate, ti proteggerà dal fuoco e dai fulmini. È anche un’erba perfetta per proteggerti dal malocchio e dalle cattive vibrazioni provenienti dall’esterno. È un’erba molto apprezzata per l’amore, la guarigione e la buona salute.

ROSA DI GERICO O PIANTA DELLA RESURREZIONE:

Questa pianta si presenta sotto forma di una palla di foglie appassite. Se lo metti in acqua, nel giro di poche ore la pallina si aprirà e cambierà colore. È un noto portafortuna che puoi usare per invocare amore e denaro. Si dice anche che abbia il dono di assorbire tutte le energie negative. Conservarlo in un luogo asciutto e luminoso.