IL BICARBONATO : DI SODIO FA MAGIE!

Se dovessimo giudicarlo

Il bicarbonato di sodio potrebbe sembrare un prodotto chimico, ma dietro questo nome apparentemente intimidatorio si cela una sostanza completamente naturale, non inquinante e anallergica. Questa polvere bianca è in grado di operare veri e propri miracoli in molteplici ambiti della vita quotidiana. Grazie alle sue molteplici proprietà, può sostituire efficacemente molti dei prodotti chimici che comunemente acquistiamo.

Tuttavia, è importante fare chiarezza e non confondere il bicarbonato di sodio con altre sostanze come il carbonato di sodio e la soda caustica, le quali hanno usi diversi e possono rappresentare un rischio per la salute.

COS’È IL BICARBONATO DI SODIO ?

Prima di tutto, potrebbe interessarti saperne di più sulla sostanza dietro il nome « bicarbonato di sodio ». Conosciuto anche con il suo nome chimico, NaHCO3, il bicarbonato di sodio come lo conosciamo oggi viene creato combinando due componenti minerali, il sale e il calcare. Queste materie prime naturali vengono poi trasformate attraverso un processo chimico noto come « processo Solvay ».

Tuttavia, il bicarbonato esisteva già molto prima dell’avvento della chimica e dei laboratori. Infatti, si trova naturalmente in alcuni tipi di terreno e, fin dall’antichità, gli Egizi lo utilizzavano, avendolo scoperto sulle rive dei laghi salati, soprattutto per scopi di igiene personale.

Oggi, il bicarbonato è disponibile in tre diverse tipologie, ciascuna caratterizzata dalla sua purezza. Il bicarbonato tecnico è il meno puro dei tre ed è destinato all’uso esterno, come pulizia e giardinaggio, e non dovrebbe mai essere utilizzato negli alimenti o sulla pelle. Il bicarbonato alimentare, come suggerisce il nome, può essere utilizzato sia negli alimenti che per la cura del corpo ed è adatto anche per gli usi quotidiani del bicarbonato tecnico. Data la sua versatilità, è il tipo più comune. Infine, il bicarbonato farmaceutico è il più puro di tutti ed è utilizzato principalmente nella fabbricazione di medicinali.

A seconda dell’uso previsto, il bicarbonato di sodio può essere utilizzato da solo o combinato con altri componenti come acqua e aceto.

In ogni caso, tieni presente che è importante non confondere il bicarbonato con il carbonato di sodio e la soda caustica, che vengono utilizzati per scopi diversi e possono rappresentare un pericolo per la salute !

Ora che sai di più sul bicarbonato di sodio, ecco cosa puoi farci.

 

PER LA BELLEZZA E L’IGIENE

1) Per capelli belli e sani

Il bicarbonato di sodio fa miracoli sui nostri capelli. Infatti, libera i nostri capelli da tutti i residui di lacca, gel e altri prodotti per capelli che contiene, nonché dalle particelle di inquinamento che si depositano su di essi ogni giorno e che finiscono per opacizzarli. Aiuta quindi a detergere e purificare il cuoio capelluto in profondità. I capelli risultano più setosi e lucenti, ma anche più elastici e facili da pettinare. Grandi promesse, vero ?

Ma non è tutto : combatte anche la formazione di forfora e sebo. Usandolo regolarmente, le vostre radici si ungeranno meno rapidamente e potrete quindi distanziare i vostri shampoo !

Per beneficiare di tutti questi benefici è sufficiente utilizzarlo quando si lavano i capelli. A te la scelta : puoi mescolare un cucchiaino di bicarbonato di sodio con il tuo shampoo o mescolarlo con acqua in ragione di 1 parte di bicarbonato di sodio per 3 part di acqua. Quindi massaggia il cuoio capelluto come faresti con un normale shampoo, facendo attenzione a non farli entrare negli occhi, e lascialo agire per qualche minuto prima di risciacquare.

Per avere buoni risultati è importante utilizzarlo regolarmente. Limitarne però l’uso a uno shampoo a settimana. Infatti, se utilizzato troppo frequentemente, potrebbe seccare i capelli.

Oltre a tutto questo, il bicarbonato di sodio può essere utilizzato come shampoo a secco. Cospargetene un po’ sulle radici e lasciate agire per qualche minuto. Successivamente, a testa in giù, spazzolare i capelli per rimuovere eventuali residui.

 

2) Per pulire il viso e combattere l’acne

Il bicarbonato di sodio aiuta a esfoliare la pelle, a riequilibrare il suo pH e a ridurre la secrezione di sebo.

Per fare questo, potete usarlo come maschera mescolando due cucchiai di bicarbonato di sodio in un bicchiere d’acqua fino a creare un composto pastoso. Applicalo sul viso e lascialo agire fino a 5 minuti prima di risciacquarlo. Assicurati di pulire il viso prima di applicare la maschera e idratarlo dopo la maschera. Tieni presente che puoi anche sostituire l’acqua con gel di aloe vera o un idrolato adatto alle esigenze della tua pelle.

Puoi anche usarlo localmente sui brufoli per evitare che si sviluppino. Per fare questo, usa la stessa pasta che dovrebbe essere preparata per la maschera, ma applicala solo sui brufoli. Lasciarlo agire fino a un’ora prima di risciacquare e ricordarsi di idratare la pelle in seguito.

Come per i capelli, è importante limitare l’uso del bicarbonato di sodio solo una volta alla settimana. Un uso più frequente secca la pelle e potrebbe causare irritazioni o comparsa di macchie.

 

 

3) Per lenire e ammorbidire la pelle

Se soffri di irritazioni e prurito, anche il bicarbonato può aiutarti. Può alleviare molto prurito, sia causato da disturbi della pelle come eczema e orticaria, sia da altri problemi più occasionali, come il semplice arrossamento.

Per fare questo è sufficiente fare un bagno in cui avrete versato mezza tazza di bicarbonato di sodio. Ciò aiuta a ridurre gli effetti del calcare, che può causare molto prurito se l’acqua ne contiene troppa. Non solo ne uscirai con meno prurito, ma anche con la pelle liscia e morbida. Inoltre il bicarbonato ha anche proprietà rilassanti. Perfetto per un momento di relax prima di andare a dormire!

 

 

4) Per sbiancare i denti

I tuoi denti sembrano troppo gialli o macchiati e i dentifrici che promettono denti bianchi sembrano non avere alcun effetto su di te? Prova invece il bicarbonato di sodio! Oltre a sbiancare i denti, li pulisce ed elimina il tartaro che vi si deposita.

Per fare questo, versa un po’ di bicarbonato di sodio sullo spazzolino inumidito e lavati i denti come faresti con qualsiasi altro dentifricio. Potete aggiungere anche qualche goccia di succo di limone per un risultato ancora più ottimale. Se il gusto ti è insopportabile, cospargi il bicarbonato di sodio sul dentifricio.

Tuttavia, in genere si consiglia di non utilizzare questa soluzione tutti i giorni, poiché ciò potrebbe danneggiare lo smalto dei denti. Per precauzione, limitarne l’uso a una o due volte a settimana.

Inoltre, tieni presente che il bicarbonato di sodio ti aiuterà a sbarazzarti delle macchie e del colore giallo causati da bevande come tè o caffè, accumulo di tartaro o fumo. Se il colore dei tuoi denti è naturalmente giallo, il bicarbonato non riuscirà a sbiancarli e probabilmente dovrai rivolgerti a soluzioni meno naturali.

 

 

5) Per eliminare l’alitosi

Il bicarbonato di sodio è anche molto efficace nel combattere i batteri che spesso sono responsabili dell’alitosi. In questo caso usatelo come collutorio, mescolando un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d’acqua. Se soffri spesso di ulcere alla bocca, tieni presente che questo ti aiuterà anche a combatterne la comparsa.

 

 

6) Per sostituire un classico deodorante

Se sei stanco di applicare prodotti chimici sulle ascelle ogni giorno, potresti provare il bicarbonato di sodio. Per fare questo, create una pasta mescolando il bicarbonato con un po’ d’acqua e aggiungete qualche goccia di limone se volete dare un profumo al vostro deodorante fatto in casa. Quindi applica la tua preparazione sulle ascelle.

Se non hai tempo, puoi anche semplicemente cospargere il bicarbonato sulle ascelle utilizzando un pennello da trucco, che ovviamente riserverai a questo uso.

 

PER ALLEVIARE UN GRAN NUMERO DI DISTURBI

 

1) Per combattere i problemi digestivi

Soffri spesso di bruciore di stomaco o reflusso acido? Hai difficoltà a digerire? Il bicarbonato di sodio può aiutare ad alleviarli!

Se hai difficoltà a digerire il pasto che hai appena mangiato, versa un cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere d’acqua e bevi il composto. Potete aggiungere anche qualche goccia di limone, per un gusto migliore e un’efficacia ancora maggiore.

Se cucini cibi che in genere hai difficoltà a digerire, puoi anche prevenire disturbi digestivi prima ancora che inizino. Per fare questo, aggiungi un pizzico di bicarbonato di sodio alla tua preparazione durante la cottura del tuo piatto. Questo metodo è particolarmente consigliato per cibi acidi e verdure secche.

Tuttavia, tieni presente che quando si tratta di ingerire il bicarbonato di sodio sono necessarie alcune precauzioni. Pertanto, a causa del suo alto contenuto di sodio, dovrebbe essere evitato da chi soffre di ipertensione, insufficienza renale o ritenzione idrica. Inoltre, a titolo precauzionale, è generalmente sconsigliato alle donne incinte e ai bambini sotto i 5 anni.

 

 

2) Per alleviare le punture di insetti e le ustioni superficiali

Abbiamo già menzionato i benefici del bicarbonato di sodio per i problemi della pelle. Ma sapevate che ha effetto anche sulle punture di insetti e sulle piccole ustioni?

Per fare questo, mescola 3 parti di bicarbonato di sodio in 1 parte di acqua e applica la pasta risultante sulla zona interessata. Lasciare agire per circa quindici minuti. Questo calmerà l’irritazione e il prurito.

 

 

3) Per dare sollievo ai piedi

I tuoi piedi sono stanchi dopo una lunga camminata o dopo essere rimasto in piedi tutto il giorno? Hai vesciche o soffri di infezioni fungine? Tutto questo può essere alleviato con un buon pediluvio al bicarbonato!

Basta aggiungere una tazza di bicarbonato di sodio in una bacinella di acqua tiepida e immergere i piedi per 15 minuti.

In caso di micosi, il pediluvio non può sostituire il trattamento contro la micosi, ma allevierà il prurito che provoca e parteciperà al trattamento. Per quanto riguarda le vesciche, aiuterà a liberarsene e ne favorirà la guarigione.

 

 

4) Per lenire il mal di gola

Il bicarbonato aiuta anche a combattere il mal di gola. Per fare questo, riempi un bicchiere con acqua tiepida e versaci un cucchiaino di bicarbonato di sodio e il succo di mezzo limone spremuto. Mescolare bene quindi utilizzare questa miscela come gargarismi. Ripeti una volta al giorno finché il dolore non scompare completamente.

 

 

5) Per rilassarsi e combattere l’insonnia

Se fai il bagno a casa, potresti aver preso l’abitudine di intrufolarti per rilassarti dopo una giornata stressante. Ma sapevi che il tuo bagno sarà ancora più rilassante se aggiungi del bicarbonato? Versaci dentro 2 tazze di bicarbonato e goditi il ​​tuo momento di relax.

 

 

 

PER LA PULIZIA

Il bicarbonato di sodio è un prodotto per la pulizia dalle virtù tanto insospettate quanto incredibili. È semplice: sono poche le macchie che resistono! Ecco diverse cose che puoi pulire con esso.

 

 

1) Nel bagno

 

Il bicarbonato di sodio è l’alleato indispensabile per qualsiasi pulizia ecologica. Può essere utilizzato in tutte le stanze della casa.

In bagno, ti aiuterà a far risplendere la vasca e il lavandino. Per fare questo, è sufficiente strofinarli utilizzando una pasta creata mescolando bicarbonato di sodio e acqua.

Puoi usarlo anche per eliminare la muffa che può formarsi sotto la doccia. Versate un cucchiaino di bicarbonato in un litro di acqua calda e spruzzate il composto sullo stampo. Successivamente strofinare con una spugna.

Per quanto riguarda la lavatrice, potete farle un bel bagno di tanto in tanto unendo bicarbonato e aceto. Per fare questo, mescola una tazza grande di bicarbonato di sodio in 250 ml di aceto bianco e versa il tutto nella lavatrice. Quindi eseguilo vuoto.

 

 

2) Pulisce le spazzole per capelli

Sapevi che i nostri pettini e spazzole per capelli devono essere puliti regolarmente? Infatti, col tempo, finiscono per raccogliere molti batteri e forfora.

Per pulirli, riempi il lavandino con acqua e versa fino a 8 cucchiai di bicarbonato di sodio. Mettete dentro le spazzole e i pettini e lasciateli in ammollo per qualche ora prima di risciacquarli.

Puoi fare la stessa cosa per pulire i pennelli per il trucco.

 

 

3) La cucina e i suoi utensili

Anche in cucina molte cose possono essere pulite utilizzando il bicarbonato di sodio.

È il caso, ad esempio, del forno. Con il tempo finisce per riempirsi di molta sporcizia che si attacca su tutte le pareti. Per pulirli facilmente è sufficiente versarvi sopra un po’ di bicarbonato di sodio e spruzzare il tutto con acqua. Lasciare poi agire per diverse ore, o anche tutta la notte, e poi strofinare con una spugna. Puoi anche mescolare il bicarbonato di sodio con un po’ d’acqua per formare una pasta che aderirà alle pareti verticali.

Il bicarbonato di sodio ti aiuterà anche a pulire facilmente il fondo delle pentole bruciate. Per fare questo, versaci dentro del bicarbonato di sodio e un po ‘d’acqua. Portare il tutto a ebollizione, quindi togliere la padella dal fuoco e lasciare riposare finché l’acqua non si sarà raffreddata. Rifinire strofinando con una spugna.

Oltre a pulire, il bicarbonato può essere utilizzato anche per far brillare i piatti. Per fare questo, basta spruzzarne un po’ su un panno umido e strofinare i piatti.

 

 

4) I tubi

Se i tuoi tubi sono semplicemente maleodoranti o addirittura intasati, il bicarbonato di sodio può aiutare.

Per sturare una pipa, dovrai unirla con aceto bianco e sale. Mescolare 200 g di bicarbonato con 200 g di sale e poi versare il composto in 200 ml di aceto. Non sorprenderti: mescolare bicarbonato e aceto provocherà una reazione chimica che assumerà la forma di una schiuma bianca.

Quindi versa la miscela nel tubo che desideri pulire e lasciala riposare per un periodo compreso tra 30 e 45 minuti. Terminare versando nel tubo un litro di acqua molto calda per eliminare le ultime ostruzioni.

Per combattere i cattivi odori la soluzione è ancora più semplice: basta cospargere il bicarbonato di sodio nelle tubature e lasciarlo tutta la notte. L’odore dovrebbe scomparire entro la mattina successiva!

 

 

5) Il divano

Se vuoi pulire il tuo divano in tessuto ma non è sfoderabile, cospargilo di bicarbonato e strofina leggermente per farlo penetrare. Lasciare agire per 15-20 minuti quindi aspirare ciò che rimane. Il bicarbonato avrà assorbito le macchie.

Questo suggerimento funziona anche su tappeti e sedili in tessuto.

 

 

 

6) Un materasso

In questo caso utilizzate lo stesso trucchetto che abbiamo appena spiegato per il divano. Oltre a pulire le macchie, questo lo igienizzerà ed eliminerà gli odori.

 

 

 

7) Argenteria

Crea il tuo prodotto detergente mescolando bicarbonato di sodio e acqua fino a formare una pasta. Utilizzatelo poi per lavare le vostre posate utilizzando un panno o una spazzola non abrasiva. Sciacquare e asciugare con un panno asciutto. La tua argenteria sarà come nuova!

 

 

8) La griglia del barbecue

Se ti è mai capitato di fare un barbecue a casa e di dover pulire la griglia il giorno dopo, sai che fatica è! Fortunatamente esistono dei trucchi che funzionano molto meglio del semplice detersivo per piatti. Il bicarbonato di sodio è uno di questi.

Crea una pasta di bicarbonato e acqua, applicala sulla spugna e strofina. Vedrai, riuscirai a sgrassare molto più facilmente che utilizzando il sapone tradizionale!

 

 

 

9) Dentiere

Se vuoi igienizzare la tua dentiera e darle una bella pulita, immergila per una notte in un bicchiere d’acqua a cui avrai aggiunto un cucchiaino di bicarbonato. Risciacqualo la mattina successiva.

 

 

PER ELIMINARE I CATTIVI ODORI

Non importa da dove provengano i cattivi odori, il bicarbonato di sodio li neutralizzerà. Per fare ciò è sufficiente versarne un po’ nella zona maleodorante.

Se l’odore proviene dal bidone della spazzatura, spargine un po’ sul fondo, sotto il sacchetto. Se i tuoi cassetti puzzano, versaci del bicarbonato di sodio. Cospargilo anche nelle scarpe se hanno un cattivo odore e rimuovi semplicemente la iuta in eccesso prima di indossarle di nuovo.

Nel caso del tuo frigorifero, posiziona un piattino in cui hai versato il bicarbonato di sodio. Per quanto riguarda i posacenere, versate al loro interno una piccola quantità di bicarbonato e ripetete l’operazione ogni volta che svuotate il posacenere.

Se le tue mani emanano un odore sgradevole che fai fatica a eliminare, bagnale e strofinale con un po’ di bicarbonato prima di risciacquarle. Oltre a liberarsi del cattivo odore risulteranno anche morbidi e purificati.

Infine, se il cattivo odore proviene dal vostro cane, potete anche… cospargere del bicarbonato sul suo pelo! Successivamente strofinatela affinché il bicarbonato non rimanga in superficie, quindi spazzolatela per eliminare i residui. Il bicarbonato porta con sé i cattivi odori.

 

 

 

E ALTRI USI

 

1) Pulisci frutta e verdura

A meno che non li acquisti biologici, frutta e verdura sono spesso ricoperte da molte sostanze chimiche. Tuttavia, l’acqua da sola non può eliminarlo completamente. Il bicarbonato di sodio, da parte sua, rimuove la stragrande maggioranza delle impurità e delle sostanze chimiche presenti su frutta e verdura.

Per fare questo, vi basterà immergerli in un contenitore pieno d’acqua in cui avrete versato un po’ di bicarbonato, e lavarli con questo composto.

 

 

 

2) Conserva più a lungo un mazzo di fiori

Hai ricevuto un bel mazzo di fiori e vorresti non vederlo decomporsi in pochi giorni? Per fare questo, aggiungi un cucchiaino di bicarbonato di sodio all’acqua nel vaso. Vedrai, i tuoi fiori vivranno molto più a lungo!

Un consiglio per aumentarne ulteriormente la durata? Taglia i gambi obliquamente e cambia l’acqua ogni due o tre giorni.

 

 

 

3) Lotta contro insetti ed erbe infestanti

Anche in giardino è molto utile il bicarbonato.

Quindi, se ad esempio tra le giunture della terrazza crescono delle erbacce, tutto ciò che devi fare è cospargere il bicarbonato di sodio su tutto, quindi versare un po’ d’acqua. Ciò avrà lo stesso effetto di un diserbante.

Mescolandolo con olio d’oliva e acqua, il bicarbonato può agire anche come insetticida naturale. Per fare questo, prendi un grande bicchiere d’acqua e aggiungi tre cucchiai di olio d’oliva e un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Quindi spruzza la miscela sulle tue piante per proteggerle dagli insetti.

 

 

 

4) Lavare la biancheria

Il bianco del tuo bucato è sbiadito con il tempo? La prossima volta che lo lavi, aggiungi 2 o 3 cucchiai di bicarbonato di sodio al detersivo per bucato. Le tue lenzuola e i tuoi vestiti saranno molto più bianchi quando usciranno.

Attenzione però, evitare di utilizzare il bicarbonato con il bucato delicato.

 

5) Per la manutenzione della piscina

Il bicarbonato è utile se hai una piscina per stabilizzare il pH dell’acqua. L’uso regolare del bicarbonato aiuta a mantenere il pH ad un valore leggermente alcalino. Il controllo del pH, combinato con l’uso di disinfettanti, mantiene l’acqua limpida

2° utilizzo del bicarbonato in piscina: eliminazione degli odori di cloro dagli asciugamani. Aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato di sodio al bucato durante il ciclo di lavaggio in lavatrice oppure aggiungendo il bicarbonato di sodio all’acqua durante il ciclo di risciacquo.

 

LO SAPEVATE ? BICARBONATO DI SODIO COME DROGANTE SPORTIVO LEGALE!

Il bicarbonato di sodio ha un effetto notevole sulla resistenza e sulla velocità. Questo prodotto ecologico fornisce una base che aiuta ad aumentare il pH del sangue. Ciò ha l’effetto di ridurre e compensare l’acidità prodotta dai muscoli durante l’esercizio anaerobico intenso. Sì, il bicarbonato di sodio può migliorare le prestazioni sportive!

 

I BENEFICI DEL BICARBONATO DI SODIO

  • Non provoca allergie
  • È commestibile (solo bicarbonato di sodio)
  • Non è tossico
  • È biodegradabile
  • Non contiene conservanti
  • È economico

 

Il bicarbonato è una molecola semplice e molto versatile, che fornisce innumerevoli servizi a tutti i membri della famiglia Un unico prodotto per molteplici usi nella cura del corpo, nell’igiene e nella manutenzione della casa, in cucina… senza doversi fare domande perché non c’è pericolo di intossicazione e di inquinamento del nostro ambiente di vita. Un processo di produzione e confezionamento ben consolidato, nessuna miscela pericolosa e scarsamente controllata… ciò che è semplice spesso è sicuro e viceversa!

 

Il bicarbonato è un prodotto responsabile perché rispetta il nostro ambiente ecologico, sociale ed economico:

  • Ecologico : biodegradabile, non lascia alcun residuo persistente in natura (attenzione però, come tutti i sali, può essere dannoso per le piante se se ne aggiunge troppo all’istante). È prodotto localmente, quindi nessun trasporto a lunga distanza molto inquinante.

  • Sociale : il Bicarbonato che confezioniamo è prodotto in Francia, vicino a Nancy, e contribuisce all’occupazione locale di dipendenti locali.

  • Economico : un prodotto di qualità il cui prezzo rimane accessibile a tutti.