Il geniale trucco della forcina per coltivare piante d’appartamento più piene

Se coltivi una pianta d’appartamento rampicante, è probabile che vorresti che fosse più piena. Pothos, tradescantia, filodendri, monstera adansonii : sono tutte piante d’appartamento belle e popolari. Ma dopo un po’ hanno l’abitudine di sembrare allungati e esili.

La saggezza comune dice di prendere talee di piante e aggiungerle alla pianta esistente per darle più volume. Oppure puoi dare loro un taglio di capelli severo per costringerli a produrre una nuova crescita. Ma esiste un’alternativa molto più semplice che non richiede altro che una manciata di forcine e qualche minuto del tuo tempo.

Propagatori anonimi

« Ma, Tracey, perché non prendi semplicemente i ritagli dei nodi ? »

So che questa è un’opinione impopolare, ma odio la propaganda.

Lo odio davvero.

Essendo un appassionato di piante d’appartamento, so che non dovrei dirlo. Si suppone che la propagazione di nuove piante sia uno degli apici della gioia nella comunità delle piante d’appartamento. Dovrei possedere più stazioni di propagazione con talee che radicano in ciascuna di esse.

Forse sono un pessimo appassionato di piante d’appartamento, ma non ne vedo l’attrattiva.

hikermomhiking.com

Odio avere bicchieri di acqua verde grossolana con ritagli di piante sparsi su ogni superficie piana della mia casa. (Sii onesto, nessuno cambia l’acqua ogni pochi giorni come dovrebbe.) È quando un taglio finalmente radica dopo aver aspettato settimana dopo settimana dopo settimana, mi ci vuole un altro mese per farci qualcosa.

(Adesso puoi smettere di tenere in mano il tuo filo di perle . So che non mi è permesso entrare nel club delle piante d’appartamento per bambini.)

Ma adoro le mie piante d’appartamento e voglio piante rampicanti piene e rigogliose. Voglio che i miei pothos dorati ricadano oltre il bordo della pentola in una spessa cortina di foglie verdi. Voglio che la mia monstera adansonii smetta di sembrare così patetica e crei più foglie invece di due lunghi viticci magri che strisciano sul pavimento.

Ecco perché mi piace così tanto questo metodo ; è il modo pigro di propagarsi per quelli di noi a cui non piace propagarsi. (A proposito, abbiamo un gruppo di Propagatori Anonimi che si incontra ogni martedì a Lowes accanto allo scaffale su cui tengono le piante d’appartamento morte e morenti.)

Tutto quello che devi fare è usare una forcina per fissare parte dello stelo vicino al terreno. Questo è tutto. Ok, c’è qualcosa di più di questo.

Ma prima diamo un’occhiata al nostro strumento : la comune forcina.

Épingles à cheveux Forcine contro

Fidati di me : vuoi forcine per capelli, non forcine. Ho visto questo hack su tutto Reddit con persone che usano le forcine. Anche se puoi usare le forcine, le forcine per capelli sono molto più adatte per questo lavoro.

Potresti anche chiederti quale sia la differenza tra i due. Oh tesoro, finché non avrai padroneggiato il panino disordinato definitivo, non capirai mai la differenza che altera l’universo.

Le forcine sono fatte per tenere i capelli comodamente in posizione, nel senso che non vanno da nessuna parte. Sono creati per mantenere la loro forma – chiusi – ed esercitare pressione per tenere i capelli stretti. Una forcina tornerà al suo posto a meno che non sia stata allungata troppo.

Anche le forcine servono a trattenere i capelli, ma sono fatte di filo più sottile e sono più flessibili delle forcine. Sono a forma di U e non sono pressurizzati, il che significa che possono contenere più capelli. Le forcine sono generalmente utilizzate per fissare raccolti e chignon.

hikermomhiking.com
La forcina (a sinistra) è pensata per rimanere fissata saldamente attorno ai capelli, mentre la forcina (a destra) è pensata per fissare sezioni più grandi di capelli.

La forcina a forma di U è l’opzione migliore per combattere le piante d’appartamento rampicanti.

Se provi a farlo con una forcina, devi prima aprirle. Dato che le forcine hanno lo scopo di esercitare pressione, devi allungarle affinché rimangano aperte, così finirai per avere un triangolo ingombrante. Questa forma rende più difficile fissare una vite senza schiacciarla e farla rimanere al suo posto nel terriccio.

Con una forcina puoi spingerli direttamente nel terreno, il che rende più facile fissarli dove vuoi. L’estremità arrotondata lascia molto spazio anche agli steli più grossi senza schiacciarli. Sono fondamentalmente piccoli spilli paesaggistici.

Passiamo al “come”.

Come appuntare i “capelli” della tua pianta d’appartamento

hikermomhiking.com
Di recente mi sono trasferito e ho dovuto tagliare questo filodendro a cuore. Ho deciso di fissare alcuni nodi per assicurarmi che ricresca bello e pieno.

Invece di propagare una talea, lascerai che la tua pianta si propaghi da sola. Ovunque tu possa, ruota o piega indietro lo stelo in modo che uno o più nodi tocchino il terreno. Fissa con attenzione i nodi con una forcina, spingendoli verso il basso nel terriccio.

Vuoi assicurarti che il nodo rimanga in contatto con il terreno.

hikermomhiking.com
Sto fissando quel nodo e seppellendolo leggermente nel terriccio.

Fatelo nelle zone in cui la pianta è un po’ rada. Con un po’ di pazienza, la tua pianta inizierà a produrre nuove foglie in corrispondenza di questi nodi appuntati. Si radicheranno sul posto e metteranno nuove foglie su ciascun nodo.

Ottieni una pianta d’appartamento più piena senza acqua verde e un bicchiere che non sarai mai più in grado di pulire completamente!

Manutenzione e rinvaso

Una volta che la tua pianta d’appartamento ha iniziato a produrre nuovi punti di crescita dove l’hai fissata, è tutto pronto. Puoi lasciare i pin in posizione o rimuoverli una volta che il nodo è stato rootato con successo. Periodicamente, potresti voler definire una nuova sezione se noti che si sta nuovamente assottigliando.

Quando è il momento di rinvasare la tua pianta, puoi rimuovere i perni. La pianta avrebbe dovuto radicarsi abbastanza bene da non averne bisogno. Puliscili con alcol prima di usarli con un’altra pianta.

Perché funziona

hikermomhiking.com
Preferisco usare spilli argentati o dorati, poiché sono più facili da vedere nel terreno.

La maggior parte degli appassionati di piante d’appartamento sanno che le piante rampicanti produrranno nuove foglie ovunque ci sia un nodo. È la regola d’oro della propagazione per talea.

Ma ciò che alcuni di noi dimenticano è che quegli stessi nodi metteranno anche nuove radici.

Se vuoi una pianta folta, deve avere le radici per sostenere ciò che cresce fuori terra. Se propaghi in modo tale che la pianta possa mettere nuove radici e nuove foglie, otterrai una pianta molto più piena.

Propagare nuove piante

hikermomhiking.com

Con questo metodo puoi persino propagare intere nuove piante. Sai, nel caso ci siano ancora persone nella tua vita a cui non hai rifilato un pothos d’oro. Questo è un ottimo modo per riabilitare la tradescantia. Sembra che abbiano l’abitudine di morire silenziosamente finché non noti che è rimasto solo un lungo viticcio.

Avviare una nuova pianta in questo modo funziona meglio se puoi utilizzare una lunga sezione della pianta madre. Ti assicurerai che la nuova pianta sia piena e folta se hai più nodi con cui lavorare. Non tagliare le foglie esistenti; produrranno l’energia necessaria affinché la nuova talea possa radicarsi.

Talea di Tradescantia fissata a spirale sulla superficie del terreno per favorire la propagazione.hikermomhiking.com

Avvolgi il taglio attorno alla superficie del terreno, fissandolo in modo che tutti i nodi abbiano un buon contatto. Più nodi puoi inserire, più folta sarà la tua nuova pianta. Assicurati che il terreno sia umido ma non fradicio e copri il tutto con pellicola trasparente.

Ora posiziona il taglio a spirale e appuntato in un luogo caldo che riceva luce solare intensa (ma non diretta). Nel giro di poche settimane la talea metterà radici e inizierà a produrre nuove foglie.

Taglio di Tradescantia appuntato in un vaso usando forcine hikermomhiking.com

Non male per qualcosa appeso in fondo al cassetto della vanità a prendere polvere, giusto?

Leave a Comment