Il trucco geniale per rimuovere lo sporco incrostato dal forno

Come pulire il forno dallo sporco in pochi minuti ? Il metodo della nonna è tornato di moda e permette a tutti di avere un forno impeccabile.

Foglio di alluminio nel forno.

Per eliminare lo sporco dal forno rapidamente, è necessario abbandonare i prodotti convenzionali e optare per il metodo tradizionale della nonna. Questo metodo unico e affascinante implica l’uso di prodotti specifici e di un ausilio per rimuovere lo sporco accumulato nel tempo. È consigliabile pulire il forno quotidianamente per prevenire la formazione di incrostazioni ostinate.

Pulire lo sporco dal forno : il metodo della nonna

La tecnica tradizionale della nonna per pulire lo sporco nel forno implica l’utilizzo di fogli di alluminio e pastiglie per lavastoviglie. Questo metodo insolito ma efficace è l’unico modo per rimuovere completamente lo sporco accumulato. In alternativa, è possibile utilizzare una combinazione di bicarbonato e limone, che possiedono le stesse proprietà pulenti e decalcificanti.

Metodo di pulizia del forno

Cosa fare prima di continuare?

  • All’interno del forno non devono essere presenti stoviglie o avanzi del giorno precedente;
  • I gradi dovrebbero essere impostati su 100;
  • Il cubo va posto in una pirofila;
  • Versare l’acqua calda dove si trova la palla e lasciarla riposare per due ore.

Prima di    accendere il forno,    coprite i pezzi con un foglio di alluminio per assorbire l’eventuale sporco rimasto all’interno del forno.

Dopo due ore dall’applicazione, pulire con una spugna morbida e rimuovere lentamente gli accumuli. Rimuovendo la pellicola si riesce a rimuovere anche lo sporco che non deve staccarsi.

Perché utilizzare questi prodotti per la pulizia?

L’uso di una pastiglia per lavastoviglie può sembrare insolito. In realtà non è così, perché in pochi minuti potrai far tornare come nuovo il tuo forno. Grazie all’acqua e all’alta temperatura, le proprietà detergenti della compressa verranno applicate alle    diverse aree sporche.  Il processo è completamente autonomo al 90% e non è necessario acquistare altri prodotti per la pulizia.

Rimozione dello sporco dal forno

Può essere definita    un’autopulizia senza stress    , soprattutto quando non si ha il tempo di perseguirla. Un metodo di pulizia che fa anche risparmiare, anche se è sempre consigliabile pulire il forno dopo l’uso.

Si consiglia una pulizia periodica per evitare incrostazioni di grasso, che possono essere rimosse con il metodo di questa nonna. Solitamente può essere utilizzato una volta al mese per pulire a fondo il forno. Il segreto è usarlo bene, con una temperatura minima di due ore e un forno a 100° massimo. In alternativa, come abbiamo accennato, potete utilizzare    il bicarbonato di sodio con il succo di limone    e procedere esattamente nello stesso modo.

Leave a Comment