Limoni, concimateli così : entro l’autunno avrete un albero da frutto rigoglioso e rigoglioso| Meglio dell’asilo nido !

Il limone è uno degli alberi da frutto più apprezzati al mondo . Questo piccolo albero sempreverde viene spesso utilizzato in gastronomia. Se hai deciso di coltivare un albero di limone e hai bisogno di qualche consiglio per la cura, probabilmente ti starai chiedendo di che tipo di fertilizzante ha bisogno un albero di limone, giusto ?

In questo articolo sveliamo quali nutrienti sono necessari per lo sviluppo ottimale dell’albero di limone e spieghiamo come preparare il concime . Seguendo i nostri consigli il tuo albero produrrà i migliori limoni .

Limoni, come concimarli per mantenerli grandi e succosi fino all’autunno

Il   periodo migliore per concimare un albero di limone   sono i mesi più caldi,    primavera ed estate   , da   aprile a settembre.  Concimare con calcio, magnesio e potassio   è molto importante (senza esagerare), ma altrettanto importante sarà optare per un   concime organico fatto in casa   che possiamo realizzare noi stessi. Seguire questa routine ogni anno garantirà un    albero di limoni forte e di alta qualità.

Puoi   concimare un albero di limone anche in  inverno    , ma ti limiti a concimare con   piccole quantità di    fosforo, potassio e nitrato di ammonio   . Ricordatevi che i limoni mal si adattano al freddo. Non dimenticare quindi   di proteggerli dal gelo quando raggiungono i -5°C. 

Limoni, ecco come concimarli per produrre un albero ricco di frutti

 

Sul mercato esistono prodotti di alta qualità e completamente naturali. Se però vuoi risparmiare, puoi    concimare la tua pianta di limone utilizzando gli avanzi che hai in casa utilizzando  dei consigli molto semplici ed molto economici.  Ricordatevi inoltre che questo concime è utile  per i limoni e gli aranci   , oltre che per gli altri agrumi. Potrete poi seguire gli stessi consigli per gli altri alberi da frutto del vostro giardino. Non bisogna dimenticare che gli elementi più importanti per lo sviluppo forte e sano di un albero di limone sono il ferro   e il fosforo   , essenziali per una buona fioritura. Ma sono importanti anche altri elementi come   il potassio   e   i fertilizzanti organici.

Inoltre,   il nitrato di ammonio  dovrebbe essere utilizzato per correggere i terreni alcalini e    il nitrato di calce dovrebbe    essere utilizzato per correggere i terreni acidi.

1. Fertilizzante organico, ecco come si prepara

 

Ogni giardiniere   trarrà grandi benefici dal compost fatto in casa.  Per una maggiore igiene e comodità si consiglia l’utilizzo di una   compostiera   . Metti   nella compostiera   vari   scarti di piante : foglie, scarti di legumi, bucce e anche radici.  Puoi anche aggiungere letame di ruminanti o pacciame   . Inumidiamo il contenuto   con acqua,   copriamo e lasciamo   per più di tre settimane.

LEGGI ANCHE:     Risotto alle ortiche, l’antica ricetta contadina che mia nonna mi preparava ogni settimana!

Mentre il fertilizzante fermenta, togliete il tessuto e lasciatelo arieggiare un po’. Se seguiamo questi consigli   otterremo un fertilizzante del tutto naturale ed economico   . Ricorda che il compost può avere un cattivo odore. È quindi preferibile posizionare questo fertilizzante per alberi di limone all’aperto.

2. Come migliorare il fertilizzante fatto in casa

La varietà di materiali utilizzati nella   produzione di fertilizzante organico   ne migliorerà significativamente la qualità. Per questo motivo abbiamo preparato una sezione aggiuntiva in cui vi mostriamo i migliori “ingredienti” per realizzare    in casa un ottimo concime    per alberi di limone.

Come abbiamo spiegato si possono utilizzare gli scarti vegetali, ma sapevate che   i fondi di caffè possono essere utilizzati anche per concimare le piante   ? La verità è che i fondi di caffè non solo agiscono    come repellente contro vari insetti e parassiti, ma   contengono anche fertilizzanti naturali.  D’altronde l’utilizzo dell’humus di lombrico è uno dei modi migliori per arricchire un substrato, oltre all’utilizzo dello stallatico di cui abbiamo già parlato,    che   migliorerà notevolmente la qualità del fertilizzante per le piante di limone.

3. Zinco

Seppellisci una    lattina di pop    e inumidisci il terreno. Quando si corrode,   rilascia   lo zinco necessario alla pianta.

4. Calcio

Schiaccia i gusci d’uovo   e aggiungili al compost o direttamente al terreno dell’albero di limone. Questi resti aiutano a tenere lontane le lumache e alcuni insetti. Sfortunatamente, il calcio in eccesso   non è adatto  al limone. Pertanto, utilizzarlo solo occasionalmente.

5. Eisen

Cerca sul mercato  i chelati di ferro   , un prodotto economico che ha un effetto molto positivo sul tuo albero di limone. Basta seppellirli vicino all’albero e aggiungere acqua in modo che il   ferro venga rilasciato.

Altri consigli utili per concimare un albero di limone

 

  • La fecondazione inizia con   l’arrivo della primavera   e dura fino alla   fine dell’autunno.

  • Se hai acquistato una pianta,   concimala solo dopo la    seconda fioritura    dopo la semina. Naturalmente, forniscigli un terreno di qualità.

  • L’albero di limone   non ama il terreno troppo umido.  Assicurati che il   terreno sia ben drenato    e che l’acqua sia adeguatamente filtrata.