Credito : per un migliore apprendimento

Se sei uno di quelli che buttano l’olio delle scatolette di sardine nel lavandino o nella spazzatura, sappi che questa pratica non è affatto ecologica, è addirittura vietata. Quindi, invece di inquinare l’ambiente, riciclate questo preziosissimo olio in cucina.

1 – CONDIRE LA TUA PASTA CON OLIO DI SARDE

Ricetta Pasta Gratinata Con Funghi E Prosciutto

Hai qualche esperienza con la pasta al tonno ? Ti piace ? Allora questo piatto di pasta all’olio di sarde vi farà piacere. La pasta è condita con olio di sarde, che è un’idea piuttosto semplice. Ecco come farlo :

  • Cuocete la pasta come di consueto seguendo le indicazioni sulla confezione.
  • Scolateli e rimetteteli nella padella.
  • Sbucciate uno spicchio d’aglio, affettatelo finemente e aggiungetelo alla pasta.
  • Versare l’olio di sarde sulla pasta.
  • Aggiungete un po’ di basilico o pesto se preferite.
  • Vente pepe.
  • Mescolare e servire !

2 – CONDIRE LA TUA PIZZA CON OLIO DI SARDE

Conosci l’abitudine di mettere l’olio al peperoncino sulla pizza?

Vuoi cambiare un po’ la ricetta della tua pizza?

Sappiate quindi che potete utilizzare l’olio della vostra lattina di sarde per esaltarne il gusto.

Darà un gusto delizioso.

Potete anche ravvivarlo un po’ aggiungendo qualche goccia di Tabasco o un po’ di peperoncino.

La preparazione è semplicissima. Ecco come farlo:

  • Versare l’olio di sarde in un vasetto.
  • Aggiungere il tabasco o il peperoncino.
  • Versalo sulla pizza.

Sapori piccanti garantiti!

3 – PREPARARE UNA CONDIZIONE

  • In un’insalatiera versate 3 cucchiai di olio di sarde con un cucchiaio di aceto e un altro di senape.

  • Aggiungere un po’ di sale e pepe.

  • Mescola e aggiusta per ottenere la consistenza che desideri.

  • Aggiungere uno scalogno sbucciato e tritato.

  • Terminate aggiungendo qualche erba e pianta aromatica per ottenere la vostra deliziosa vinaigrette aromatizzata.