ODORI Sgradevoli dal lavello, il metodi naturale : da utiliser in cucina

Esistono in commercio una serie di prodotti chimici specifici per questo problema, ma non solo sono dannosi per l’ambiente e la salute, ma possono anche danneggiare le tubazioni.

Sempre più persone scelgono il fai da te per risolvere i problemi domestici, cercando ingredienti naturali efficaci. Se anche tu hai bisogno di eliminare i cattivi odori dal tuo lavandino, segui i nostri consigli e vedrai i risultati. Ridurrai il tuo impatto sull’ambiente a un costo minimo o nullo.

CATTIVI ODORI DAL LAVABO : QUALI SONO LE CAUSE ?
cattive abitudini quotidiane che possono essere

L’uso costante di prodotti per la pulizia e saponi di scarsa qualità : con il tempo rilasciano sostanze chimiche che si attaccano ai tubi sotto forma di grasso. Ti consigliamo di utilizzare prodotti di qualità e rispettosi dell’ambiente ;
Vecchi tubi in cui batteri e lieviti si moltiplicano più facilmente ;
Cibo versato : abituarsi a pulire bene piatti e pentole prima di metterli in ammollo con un colino ;
Collegamenti dei tubi danneggiati da muffe e umidità : il silicone danneggiato emana un cattivo odore ;
L’acqua stagnante in alcune aree dei tubi favorisce la crescita di muffe e batteri. Per evitare questo problema è necessario effettuare regolarmente una pulizia profonda.
Cattivi odori nel lavandino : il trucchetto della nonna è il più efficace
Se vuoi eliminare gli odori sgradevoli dal tuo lavandino in modo rispettoso dell’ambiente, ti consigliamo il rimedio più efficace dei tempi delle nostre nonne. L’ingrediente principale di questo metodo è il sale. È la soluzione ecologica per eccellenza.

cattivi odori lavandino
Il sale grosso può essere utilizzato in combinazione con altri ingredienti come bicarbonato, aceto, chiodi di garofano e foglie di malva.

Se volete unire sale grosso e bicarbonato dovete sciogliere 5 cucchiai di sale e 5 cucchiai di bicarbonato in una pentola di acqua bollente, poi versare il tutto nel lavandino. I cattivi odori e i batteri scompariranno.

Hai altre due alternative :

Far bollire due litri d’acqua, aggiungere l’aceto e qualche cucchiaio di sale grosso. Versarlo poco a poco nel lavandino, a intervalli di un’ora tra ogni versamento ;

Leave a Comment