Migliorate la Vostra Collezione di Pothos Propagandoli in Terra o in Acqua. Vi Spiegheremo Entrambi i Metodi…

Ciao a tutti, cari lettori del mio blog ! Oggi vi parlerò di una delle piante d’appartamento più amate e facili da propagare : il Pothos. Questa pianta è non solo resistente e versatile, ma anche semplice da moltiplicare, permettendovi di arricchire la vostra collezione verde senza dover spendere un centesimo in più. Esploreremo insieme due metodi efficaci per propagare il Pothos : in acqua e in terra. Ecco come fare !

Propagazione in Acqua

Materiali Necessari

  • Forbici affilate o un coltello
  • Bicchiere o vaso trasparente
  • Acqua a temperatura ambiente
  • Piante di Pothos adulte

Procedura

  1. Preparazione del Taglio
    • Scegliete una pianta madre sana. Tagliate un segmento di stelo lungo circa 10-15 cm, assicurandovi che ogni segmento abbia almeno 3-4 foglie e un nodo (il punto da cui crescono le radici).
    • Tagliate appena sotto il nodo, poiché è da qui che emergeranno le nuove radici.
  2. Inserimento nell’Acqua
    • Rimuovete le foglie più basse che potrebbero finire immerse nell’acqua, poiché possono marcire.
    • Posizionate il segmento di stelo in un bicchiere o vaso trasparente riempito con acqua a temperatura ambiente, assicurandovi che il nodo sia sommerso.
  3. Cura e Monitoraggio
    • Posizionate il bicchiere in un luogo luminoso ma senza luce solare diretta.
    • Cambiate l’acqua ogni settimana per mantenerla fresca e pulita.
    • Dopo 2-4 settimane, dovreste vedere le radici iniziare a svilupparsi dal nodo.
  4. Trapianto
    • Quando le radici sono lunghe almeno 5-7 cm, il vostro Pothos è pronto per essere trapiantato in terra. Seguite la procedura di propagazione in terra descritta di seguito.

Propagazione in Terra

Materiali Necessari

  • Forbici affilate o un coltello
  • Vaso con fori di drenaggio
  • Terriccio ben drenante
  • Piante di Pothos adulte

Procedura

  1. Preparazione del Taglio
    • Come nel metodo dell’acqua, scegliete un segmento di stelo lungo 10-15 cm con almeno 3-4 foglie e un nodo. Tagliate appena sotto il nodo.
  2. Preparazione del Vaso
    • Riempite un vaso con terriccio ben drenante. Un mix di terriccio universale e perlite o sabbia è ideale.
  3. Pianta del Taglio
    • Rimuovete le foglie più basse che potrebbero finire sotterrate.
    • Piantate il segmento di stelo nel terriccio, assicurandovi che il nodo sia sotterrato. Premete delicatamente il terriccio attorno allo stelo per stabilizzarlo.
  4. Cura e Monitoraggio
    • Innaffiate leggermente il terriccio per mantenerlo umido ma non inzuppato.
    • Posizionate il vaso in un luogo luminoso ma senza luce solare diretta.
    • Continuate a mantenere il terriccio umido. Dopo qualche settimana, il taglio dovrebbe sviluppare nuove radici e iniziare a crescere.

Consigli Utili

  • Condizioni di Luce: Il Pothos prospera in luce indiretta brillante, ma può tollerare condizioni di luce più bassa.
  • Irrigazione: Non lasciate che il terriccio diventi completamente secco. Mantenete un’irrigazione regolare, ma evitate il ristagno d’acqua.
  • Umidità: Il Pothos non ha esigenze particolari in termini di umidità, ma una nebulizzazione occasionale può favorire la crescita.

Conclusioni

Propagare il Pothos è un modo fantastico per espandere la vostra collezione di piante e condividerle con amici e familiari. Che preferiate la propagazione in acqua o in terra, entrambi i metodi sono semplici ed efficaci. Seguendo questi passaggi, potrete presto godere di nuovi esemplari di Pothos che renderanno la vostra casa ancora più verde e accogliente.

Spero che questi suggerimenti vi siano utili e che vi divertiate a propagare i vostri Pothos. Alla prossima con nuovi consigli di giardinaggio!